Coronavirus: i morti in Italia superano quelli della Cina, sono 3405. Oltre 33mila i contagiati
Coronavirus: i morti in Italia superano quelli della Cina, sono 3405. Oltre 33mila i contagiati

Il sorpasso nei numeri rivelati dalla Protezione Civile. I guariti nel Belpaese sono 4440

L'Italia supera la Cina per numero di morti causati dal Covid-19 e crescono i contagi, ma anche le guarigioni. Questo il sunto dei dati resi pubblici dalla Protezione civile.

Cresce, innanzitutto, il numero delle persone positive in Italia: attualmente sono 33.190, come ha sottolineato il numero uno della Protezione Civile, Angelo Borrelli, nel consueto punto stampa. In un solo giorno sono stati 4.480 i nuovi contagi, con un totale che giunge a 41.035.  Parallelamente è cresciuto anche il numero dei morti: i nuovi deceduti sono stati 427, facendo salire il computo totale a 3.405. Un dato che, come detto, supera quello della Cina, dove è scoppiata l'epidemia di Covid-19 e che finora aveva registrato 3.245 morti. L'aumento odierno dei decessi è lievemente inferiore a quello di ieri che invece era di 475. Sono invece 4.440 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 415 in più di ieri.

Poco prima ha parlato l'assessore al Welfare lombardo Giulio Gallera spiegando che sono quasi 20 mila, invece, i positivi in Lombardia: "19884, 2171 in più, un dato significativamente più alto" ha detto l'esponente della giunta lombarda che ha poi aggiunto: "I ricoverati sono 7387 con una crescita molto più bassa, solo 182 in più, i ricoverati in terapia intensiva sono 1006, 82 in più, e i decessi 2168, 209 in più".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata