Coronavirus, Fontana: "Anche la croce rossa cinese ci dice che c'è troppa gente in giro"

Il presidente della Lombardia rinnova l'appelloa non uscire di casa

(LaPresse) "I primi consigli di colui che ha gestito in maniera diretta la crisi di Wuhan mi ha dato è che è stupito che ci sia troppa gente nelle strade, troppa gente che si serve del trasporto pubblico ed è stupito che così poca gente usa le mascherine", così il presidente della Lombardia Attilio Fontana durante il punto stampa in Regione dove si è presentato indossando la mascherina con al suo fianco il vicepresidente della Cri cinese Sun Shuopeng. "I suoi primi consigli sono che le misure sono troppo poco rigide", ha aggiunto Fontana.