Coronavirus, Draghi: "La priorità è difendere il lavoro"

La ricetta dell'ex presidente della Bce per uscire dalla crisi

Mario Draghi illustra la sua ricetta per uscire dalla crisi economica che sta generando il coronavirus. "La risposta a questa guerra deve essere un significativo aumento del debito pubblico, la priorità è difendere il lavoro", scrive l'ex presidente della Bce sulle colonne del Financial Times. Oggi il Consiglio europeo con nove leader Ue - guidati dall'asse Conte-Macron - che insistono nel chiedere il via libera ai cosiddetti Coronabond. Contraria la Germania ma anche l'Olanda, mentre la presidente della Bce Lagarde ha aperto all'ipotesi di emissione "una tantum".