Coronavirus, decimati i medici di famiglia. FIMMG: "È una strage di Stato"

Il segretario Silvestro Scotti chiede aiuto al governo

Cresce il numero di decessi e di contagiati tra i medici di famiglia. Il Segretario Generale Nazionale FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), Silvestro Scotti, grida alla 'strage di Stato' e chiede a gran voce aiuto al Governo per i medici di base e la medicina territoriale.