Coronavirus, de Magistris: "Governo metta in campo economia di guerra, noi annulleremo imposte per il 2020"

Il sindaco partenopeo: "L'esecutivo de fare molto di più

"Il governo de fare molto di più, la prima manovra è da pannicello caldo". Così il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris parlando delle misure economiche previste dal governo per fronteggiare l'emergenza coronavirus. "Stiamo in un'economia di guerra e non possiamo ragionare con misure ordinarie e vincolo ordinari - ha spiegato il primo cittadino - Noi che siamo il comune di Napoli, in pre dissesto, stiamo adottando misure che vanno a sostegno dei cittadini e delle attività economiche: per tutto il 2020 cancellermo qualsiasi forma di imposta per ogni attività. Faremo un fondo napoletano di economia circolare per chi ha perso il reddito".