Coronavirus, Conte: "Da aree focolai nè ingresso nè uscite, stop attività lavorative"

 "Salvo specifiche deroghe" ha precisato il premier

"Nelle aree individuate come focolai non sarà consentito l'ingresso e l'allontanamento salvo specifiche deroghe. E' stata disposta la sospensione delle attività lavorative, educative e degli eventi pubblici". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa al temine del Cdm sul coronavirus nella sede della Protezione Civile.