Coronavirus, Brusaferro (Iss): "Le misure non sono istantanee ma coerenti con tempi incubazione"

Così il presidente dell'Istituto superiore di sanità in conferenza stampa

(LaPresse) "Le misure prese non sono istantanee ma coerenti con i tempi di incubazione di 14 giorni ma sappiamo che i valori più frequenti di sintomi sono fra i 4 e i 7 giorni". Lo dice il presidente dell'Iss, Silvio Brusaferro, in conferenza stampa facendo poi un'ulteriore raccomandazione: "In questi giorni - ha spiegato - abbiamo visto persone che si radunano in spazi ristretti, una addossata all’altra. Se una di loro è positiva crea le condizioni perché il virus si diffonda. Questo tipo di comportamenti sono proprio quelli che le raccomandazioni mirano a evitare“.