Coronavirus, Boris Johnson: "Morale alto, resto in contatto con il mio team"
Coronavirus, Boris Johnson: "Morale alto, resto in contatto con il mio team"

Il premier britannico ricoverato: "Ricordate di restare a casa per salvare vite"

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, è stato stato ricoverato in ospedale con sintomi di coronavirus. Il ricovero è stato considerato opportuno, secondo quanto comunicato dallo staff di Downing Street, perchè a 10 giorni dal tampone positivo il premier continua a presentare sintomi da coronavirus.  "La scorsa notte, su consiglio del mio medico, sono andato in ospedale per alcuni controlli di routine mentre ancora ho sintomi del coronavirus. Ho il morale alto e resto in contatto con la mia squadra, mentre lavoriamo insieme per combattere questo virus e tenere tutti al sicuro" ha scritto il premier britannico, Boris Johnson, su Twitter. "Vorrei dire grazie a tutto il brillante staff del sistema sanitario nazionale, che si prende cura di me e di tutti in questo difficile periodo. Siete il meglio del Regno Unito. Prendetevi cura di voi tutti, per favore ricordate di restare a casa per proteggere il Nhs e salvare vite", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata