Coronavirus, allarme in una Rsa di Alpignano: "Non hanno fatto i test a tutti"

La preoccupazione dei parenti degli anziani ricoverati nella struttura nel torinese

Allarme nella Rsa "Al Castello" di Alpignano, nel Torinese, dove il contagio da coronavirus ha colpito sia gli ospiti che gli operatori sanitari e dove al momento la mancanza di infermieri e Oss non fa che aggravare la situazione. Circa 150 le persone ospitate nella struttura che da inizio emergenza ha visto morire oltre 20 persone. Negli ultimi giorni sono numerosi i parenti degli anziani arrivati fuori dalla struttura per chiedere spiegazioni e provare ad avere notizie dei propri cari. "Non hanno fatto i tamponi a tutti, hanno detto che avevano fatto i tamponi a tutti ma poi è risultato che non era così", denuncia la figlia di un’anziana ricoverata.