Coronavirus , a Milano file e ingressi contingentati nei supermercati

Diverse persone nei negozi per fare scorte di cibo dopo il via libera al decreto che blinda Lombardia e altre 14 province italiane

Molti milanesi si sono recati ai supermercati per fare scorte di cibo dopo che il presidente del Consiglio, Conte, ha firmato il decreto per limitare il contagio da coronavirus che blinda tutta la Lombardia oltre ad altre 14 province. Nelle immagini file e ingressi contingentati in una Esselunga del capoluogo lombardo per rispettare le misure restrittive del provvedimento.