Zingaretti: "Alleanza duratura fra Pd e M5s"

Nicola Zingaretti apre ad un'alleanza vera e propria, e duratura, fra Pd-M5S. I nostri partiti rappresentano, insieme, oltre il 40% dell'elettorato italiano - dice il segretario Dem - "Se allarghiamo anche agli alleati possiamo arrivare al 47-48%". Un nuovo centrosinistra, secondo il governatore del Lazio, che dovrebbe includere anche Matteo Renzi, sempre che lui lo voglia. Zingaretti poi si mostra entusiasta per la coalizione che ha dato vita al governo giallorosso, e conclude: vogliamo provare a costruirla? Altrimenti torna Salvini. Cautela, finora, da parte di Di Maio, che vuole vedere come vanno le regionali in Umbria prima di parlare di alleanze vere e proprie con il Pd.