Zero candidati e Grillo vuole evadere: corda giù da hotel
Il leader M5S ha lanciato fuori dalla finestra lenzuola come i carcerati

Beppe Grillo vuole 'evadere' dall'hotel romano in cui è chiuso da ieri sera e lancia fuori dalla finestra al terzo piano una corda fatta di lenzuola come i carcerati.

Grillo finora non ha ricevuto nessuna visita, a differenza di quanto previsto fino a poche ore fa. Non è un mistero che il Movimento sia attraversato da qualche tensione interna dopo la pubblicazione delle regole per la premiership. Roberto Fico si è sfilato in un silenzio rumoroso dalla corsa, in polemica con il doppio incarico che assomma la cariche di premier e capo politico. Sembra che Fico e Grillo abbiano avuto un colloquio dove il deputato avrebbe chiesto un passo indietro che poi non ci sarebbe stato. Alessandro Di Battista ha evitato di sfidare l'amico Luigi Di Maio che al momento risulta l'unico big in corsa.

Da qui il desiderio di evasione del garante dei Cinquestelle, il cui hotel è circondato da questa mattina presto da schiere di cronisti e telecamere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata