Zangrillo: Berlusconi migliora ma non si parla di dimissioni

Milano, 13 mar. (LaPresse) - "Non stiamo ancora parlando di dimissioni del presidente Berlusconi". Lo ha detto Alberto Zangrillo, medico personale di Silvio Berlusconi, raggiunto al telefono da LaPresse. "Con i miei colleghi - ha aggiunto - stiamo valutando l'esito degli accertamenti" effettuati negli ultimi giorni, tra cui la tac coronarica a cui ieri è stato sottoposto il Cavaliere, che avrebbe evidenziato un eccesso di cortisone. "Il paziente sta migliorando - ha proseguito Zangrillo - ma non siamo ancora in grado di parlare di dimissioni". Berlusconi, secondo il suo medico, è "sereno, lui è sempre sereno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata