Whirlpool, De Magistris: "Non ci basta l'interruzione momentanea di una morte annunciata"

Sfilano operai e sindacati a Napoli nel corteo per lo sciopero generale del settore industria e terziario. In manifestazione anche il sindaco del capoluogo campano De Magistris che si è soffermato sulla questione Whirpool. "L'azienda deve tornare a produrre lavatrici h24, garantire i posti di lavoro e non andarsene dall'Italia", ha detto il primo cittadino che ha precisato: "Noi non ci accontentiamo di una interruzione momentanea di una morte annunciata, noi vogliamo portare a termine il risultato".