Web, Boldrini: "Lavorerò a proposta contro odio e intolleranza sulla rete"

"Lavorerò a una proposta di legge contro l'intolleranza e l'odio sulla rete, perché la rete è uno spazio che deve essere aperto a tutti e non può essere dominio dei violenti. Lavorerò con degli esperti sul modello della legge tedesca, perché anche le piattaforme digitali devono impegnarsi di più, cosa che non hanno fatto fino ad adesso. E allora bisogna passare anche alla sanzione". Lo ha detto l'ex presidentessa della Camera Laura Boldrini a Milano, dove ha partecipato alla manifestazione 'Intolleranza zero. Un segno rosso contro il razzismo', organizzata da Anpi, Aned, I sentinelli di Milano e Radiopopolare. "Due i canali - ha aggiunto - uno la formazione digitale e l'altro anche la norma per il rispetto delle persone più deboli, che altrimenti sono costrette a non usare più i social media".