Visco: "Nessuna pressione per Popolare di Vicenza"
Lunga deposizione del governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, alla commissione d'inchiesta sulle banche. "La Banca d'Italia non ha mai fatto pressioni su nessuno per favorire la Popolare di Vicenza", ha dichiarato il governatore Visco sostenendo di aver sempre agito nell'interesse del Paese. "Non abbiamo mai detto che andava tutto bene - ha aggiunto - a determinare l'evoluzione del sistema finanziario italiano non è stata una vigilanza disattenta ma la peggiore crisi economica del nostro Paese". Su Matteo Renzi Visco chiarisce: "L'ex premiere mi chiese di Etruria, ma io non risposi", sottilineando, inoltre, di non aver mai ricevuto pressioni dalla sottosegretaria Maria Elena Boschi