Virus cinese, Conte: "Confermati due casi in Italia"
Virus cinese, Conte: "Confermati due casi in Italia"

Si tratta di due turisti cinesi, in isolamento al centro Spallanzani a Roma. Il premier: "Non c'è motivo di panico"

Il coronavirus è arrivato anche in Italia. Accertato il contagio di due turisti cinesi nel nostro paese da pochi giorni, ricoverati da mercoledì al centro Spallanzani di Roma. Sono in buone condizioni e in isolamento. Sigillata la loro camera d'albergo. Giovedì sera l'annuncio del premier Conte: "Non c'è motivo di panico - assicura - viste le misure rigorose prese" a livello preventivo. "La situazione è sotto controllo, niente allarmismi", ha aggiunto il ministro della Salute Speranza. Convocato per venerdì un Consiglio dei ministri: sarà messa in campo anche la protezione civile. Già decisa la chiusura del traffico aereo da e per la Cina. E' rientrato invece l'allarme per due casi sospetti su una nave da crociera bloccata ieri a Civitavecchia, i test sono risultati negativi. L'Oms intanto ha dichiarato l'epidemia di coronavirus emergenza sanitaria globale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata