Verona, Tosi vende giacca per beneficenza. Battitore d'asta Jerry Calà

Roma, 22 dic. (LaPresse) - Flavio Tosi vende la giacca per beneficenza. E' avvenuto a Verona, dove si è svolta una iniziativa in favore del reparto di Pediatria dell'ospedale veronese di Borgo Roma per l'acquisto di un macchinario per la dialisi dei bimbi nati prematuri. Lo scopo dell'iniziativa ha acceso ancora di più l'asta, 'Asta Selvaggia', dal nome della battitrice, l'opinionista-blogger Selvaggia Lucarelli.

Il pezzo forte della serata, che complessivamente ha permesso di raccogliere oltre 6mila euro, una delle giacche a quadrettoni del sindaco di Verona e segretario di Fare! Flavio Tosi, è stata venduta per 450 euro. Tosi, come aveva preannunciato, ha partecipato all'asta, anche ricomprandosi due paia di jeans, arrivando a spendere, e dunque a donare in beneficenza, L'iniziativa si è svolta all'hotel Leon d'Oro di Verona per iniziativa del movimento Fare! e della Fondazione Ricostruiamo il Paese, ed è stata organizzata dalla senatrice Patrizia Bisinella - compagna di Tosi - e di alcuni amici, per liberarsi scherzosamente di alcuni capi d'abbigliamento del primo cittadino scaligero.

A battere i pezzi all'asta, Jerry Calà. Un paio di calzini ha raggiunto i 300 euro.

Protagonisti della serata attori, sportivi e personaggi dello spettacolo, tra cui oltre a Jerry Calà, l'allenatore del Verona campione d'Italia Osvaldo Bagnoli, l'ex bomber Nico Penzo compagno di squadra alla Juventus di Platini, Luca dei Sonohra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata