Venezuela, Conte: No imposizioni Paesi stranieri, evitare divisioni

Roma, 26 gen. (LaPresse) - "In questo momento è di fondamentale importanza scongiurare una escalation della violenza all'interno" del Venezuela "e al contempo cercare di evitare che il Venezuela, attraverso l'impositivo intervento di Paesi stranieri, possa diventare terreno di confronto e divisioni tra attori globali"Così il premier Giuseppe Conte su Facebook. "L'Italia sta con il popolo venezuelano e auspica per esso migliori condizioni di vita politica, sociale ed economica" conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata