Venezia, Conte: Domani in Cdm pronti a stanziare i primi fondi

Milano, 13 nov. (LaPresse) - Domani "nel pomeriggio rientrerò a Roma per un Consiglio dei Ministri durante il quale prenderemo in carico la richiesta di stato di emergenza. Siamo pronti a stanziare i primi fondi". Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. "Il disastro che ha colpito Venezia è un colpo al cuore del nostro Paese - spiega - Fa male vedere la città così danneggiata, il suo patrimonio artistico compromesso, le sue attività commerciali in ginocchio. Alle autorità e alle Istituzioni locali che ho incontrato questo pomeriggio ho dato un segnale chiaro: il governo c'è. È vicino a Venezia e ai veneziani".

Il premier domattina sarà ancora in città, "incontrerò la comunità locale e avremo un'altra riunione operativa in Prefettura, per constatare i danni reali provocati dal maltempo e predisporre le prime soluzioni". Nel pomeriggio sarà a Roma e "convocherò anche il 'Comitatone' per accelerare la soluzione strutturale dei problemi, legati alla manutenzione straordinaria delle barriere e degli impianti idraulici. Concorderemo una governance che possa gestire in modo efficiente tutte le criticità che si trascinano da anni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata