Usa, Obama: Omicidio agenti NY da condannare in modo incondizionato

Honolulu (Hawaii, Usa), 21 dic. (LaPresse/AP) - L'omicidio dei due poliziotti a New York è da condannare in modo incondizionato, non c'è giustificazione. Così il presidente Usa Barack Obama ha commentato la morte di due agenti uccisi da un 28enne che ha spiegato di voler vendicare la morte degli afroamericani vittime delle forze di sicurezza. I poliziotti, ha detto Obama che si trova alle Hawaii con la famiglia per le vacanze di Natale, rischiano la propria vita per proteggere e servire le comunità, quindi meritano rispetto e gratitudine. Il presidente ha poi chiesto agli americani di respingere la violenza e le parole d'odio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata