Usa 2012, Berlusconi: Auguri a Obama, l'America è in buone mani

Roma, 7 nov. (LaPresse) - "Gli Stati Uniti ancora una volta hanno dato al mondo una lezione di libertà e democrazia. Il presidente Barack Obama ha prevalso in una competizione aperta, tutta imperniata sui contenuti e sul futuro, nel segno della speranza e dell'unità della nazione". Lo scrive in una nota l'ex premier silvio Berlusconi.

"Il governatore Mitt Romney - aggiunge - ha dato prova di determinazione, e riconosciuta la sconfitta ha dimostrato volontà di collaborazione nell'interesse di tutti gli americani. Conosco per esperienza diretta la competenza e la leadership del presidente Obama. A lui i migliori auguri di buon lavoro. L'America è in buone mani e questa è un'ottima notizia per tutti: per la comunità mondiale, per l'Europa e per l'Italia, che degli Stati Uniti è da sempre un alleato sicuro e leale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata