Unità d'Italia, Napolitano ad Altare patria: Boldrini appaludita

Roma, 17 mar. (LaPresse) - Due corazzieri, seguiti dal capo dello Stato Giorgio Napolitano, hanno deposto una corona di fiori sull'altare della patria in occasione delle celebrazioni per l'Unità d'Italia. Dietro il capo dello Stato i presidenti della Camera e del Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso. Sul cielo di Roma, mentre veniva suonato il silenzio, sono sfrecciate le Frecce tricolori. Per Boldrini e Grasso si tratta della prima uscita istituzionale nella nuova veste. Al termine della cerimonia di celebrazione la neo presidente della Camera si è allontanata a piedi, facendo una passeggiata fino a Montecitorio. Lungo il percorso è stata salutata da numerosi passanti che le hanno stretto la mano, facendole i complimenti e gli auguri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata