Unioni civili, Scalfarotto: Ci ho provato, colpa dei M5S
"Se M5S avesse voluto portare a casa la legge avrebbe dovuto votare il canguro martedì"

"Sono stato turlupinato dal M5S, ma preferisco fare la figura dell'ingenuo per aver provato a fare una legge con la stepchild adoption, che non averci provato affatto". Lo ha detto il sottosegretario alle Riforme, Ivan Scalfarotto in una intervista a La Stampa. E ora a Di Maio che insiste sull'appoggio dei pentastellati alla legge risponde: "Offende l'intelligenza degli italiani. Se M5S avesse voluto portare a casa la legge avrebbe dovuto votare il canguro martedì. Io una macchina usata dall'onorevole Di Maio non la compro più, avrei la certezza che andando in aula i loro voti mancherebbero".

La sua analisi politica spiega che "è stata una scelta di Casaleggio la libertà di coscienza dopo il Family day" e anche quella di non votare il canguro, dopo pochi giorni, "alla ricerca di voti di destra". Infine, precisa Scalfarotto nella legge che sarà presentata alla Camare sul riordino delle adozioni ci sarà anche la norma secondo cui "non si potrà rimproverare a un bambino l'orientamento sessuale dei genitori o come sia venuto al mondo".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata