Unioni civili, Sabelli (Anm): Persistenti lacune legislative

Roma, 23 ott. (LaPresse) - "Le persistenti lacune legislative in materie delicate quali i rapporti di convivenza e il fine vita, oggetto di casi giudiziari anche drammatici, vedono il giudice affrontare ancora, da anni, un impegno difficile e solitario, a fronte di una richiesta di giustizia che viene da una società in continua evoluzione". Così il presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Rodolfo Sabelli, nella sua relazione di apertura del XXXII Congresso dell'Anm, in corso a Bari da oggi a domenica 25 ottobre. Presente al Teatro Petruzzelli del capoluogo pugliese anche il capo dello Stato Sergio Mattarella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata