Unicredit, ministro Catalfo: "Preferirei prevenire le crisi, non intervenire in emergenza"

Il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo commenta il piano di Unicredit che prevede il taglio di 8mila posti di lavoro in Europa, soprattutto in Italia, Germania e Austria. "Vedremo di capire cosa sta avvenendo e di intervenire in caso di esuberi", spiega l'esponente del governo del Movimento 5 Stelle. "Preferirei anticipare le crisi, non intervenire in emergenza", aggiunge Catalfo parlando da Napoli.