Ue, Renzi: Merkel un modello, ma basta inviti a fare compiti

Roma, 3 ott. (LaPresse) - "Credo che l'Europa sia una comunità di destini, non un luogo dove ci sono studenti e insegnanti". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi in un'intervista rilasciata al Financial Times. "Penso che l'invito a 'fare i compiti a casa' - aggiunge - non vada bene" anche se, sottolinea, la cancelliera tedesca Angela Merkel è "una grande leader" che dovrebbe essere considerata "un modello, non un nemico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata