Ue, Renzi incassa ok da Van Rompuy su documento futuro Europa, no diktat su nomi

Roma, 18 giu. (LaPresse) - Nell'incontro che si è svolto oggi, il premier Matteo Renzi ha incassato dal presidente del Consiglio Ue Herman Van Rompuy l'ok alla definizione di un documento su cui si sta lavorando a Bruxelles e nelle cancellerie sul futuro dell'Europa. Lo riferiscono fonti di Palazzo Chigi. Un approccio di metodo, ha sottolineato Renzi, che cambia verso al dibattito sulle nomine che vengono solo dopo la definizione di un'Europa all'altezza delle sfide che ha davanti.

Nessun via libera nè diktat sui nomi, ma l'importanza di una soluzione complessiva che valorizzi la rappresentanza di genere. Questo, secondo fonti di Palazzo Chigi, quanto emerso dall'incontro di oggi fra il premier Matteo Renzi e il presidente del Consiglio Ue Herman Van Rompuy

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata