Ue, Renzi: Giusta direzione, su flessibilità fare di più

Strasburgo (Francia), 13 gennaio (LaPresse) - "A nostro giudizio stiamo andando nella giusta direzione, ma dobbiamo fare di più. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, a credere nell'investimento sulla flessibilità". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso del suo intervento di chiusura del semestre italiano di presidenza italiana dell'Ue al Parlamento europeo di Strasburgo. Il premier ha ricordato ancora una volta le riforme fatte da Berlino grazie alla flessibilità. "Senza flessibilità - ha aggiunto - non c'è politica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata