Ue, Papa: Solidarietà unico antidoto a virus egoismo, più potente del Covid

Cernobbio (Como), 4 set. (LaPresse) - "Nel vostro Forum è messa in cantiere anche l'organizzazione di un'agenda per l'Europa". Così Papa Francesco nel messaggio inviato al Forum 'The European House-Ambrosetti' appena iniziato a Cernobbio (Como). "Sono passati - aggiunge - settant'anni dalla dichiarazione Schuman, del 9 maggio 1950, che istituiva la forma embrionale dell'Unione europea. Oggi più che mai l'Europa è chiamata a essere protagonista in questo sforzo creativo per uscire dalle strettoie del paradigma tecnocratico, esteso alla politica e all'economia. Questo sforzo creativo è quello della solidarietà, l'unico antidoto contro il virus dell'egoismo, ben più potente del Covid-19". "Se allora si prospettava una solidarietà nella produzione, oggi questa solidarietà va estesa al bene più prezioso: la persona umana. Essa va messa al posto che le spetta, cioè al centro dell'educazione, della sanità, delle politiche sociali ed economiche. Essa va accolta, protetta, accompagnata e integrata quando, in cerca di un futuro di speranza, bussa alle nostre porte", rimarca il Pontefice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata