Ue, Napolitano: Su politiche economiche drammatizzazioni eccessive

Roma, 28 nov. (LaPresse) - "La tematica delle politiche economiche e sociali dell'Europa è dominante, sono temi controversi che hanno finito per assorbire totalmente l'attenzione spesso attraverso distorsioni e drammatizzazioni oltre ogni limite". Così il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel corso dell'incontro, nel salone dei Corazzieri del Quirinale, 'L'Europa della Cultura'. All'appuntamento, aperto a studenti provenienti da scuole di diverse parti d'Italia, partecipano Umberto Eco e Renzo Piano."Sono rimaste nell'ombra - ha aggiunto Napolitano - le altre fondamentali espressioni di quello che ci unisce in Europa, come più che mai la cultura".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata