Ue, Napolitano: Procedere verso unione politica, è il nostro futuro

Roma, 27 mag. (LaPresse) - "La crisi che la costruzione europea sta attraversando ha messo a nudo la necessità di promuovere politiche coordinate per la crescita e di procedere verso l'unione politica secondo l'ispirazione federale che Altiero Spinelli impersonò al livello più alto". E' quanto scrive il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un massaggio inviato a Ventotene nell'ambito dell'Anno europeo dei cittadini. "Desidero rivolgere un cordiale saluto - scrive il Capo dello Stato - alle autorità europee e nazionali presenti e a tutti i partecipanti a questo incontro indetto nel quadro dell'Anno europeo dei cittadini. A voi mi unisce l'appassionata condivisione degli ideali che più di 70 anni fa, in un momento buio della storia europea e italiana, videro la luce nell'isola di Ventotene. Da allora abbiamo progettato e costruito non solo l'Europa del mercato comune e della moneta unica; abbiamo realizzato molto di più: una comunità di valori, una comunità di diritto fondata su libertà, democrazia e diversità. Ma non basta".

"L'unità politica dell'Europa è il nostro futuro", scrive ancora Napolitano. "Come dettava il manifesto di Ventotene, 'la via da percorrere non è facile né sicura, ma deve essere percorsa e lo sarà'. Auguro a tutti i partecipanti buon lavoro per il pieno successo dell'iniziativa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata