Ue, Moavero: Non sento desiderio di emarginare Italia

Milano, 18 giu. (LaPresse) - "Nei confronti dell'Italia, francamente, malgrado le grandi emozioni che talvolta questo dibattito suscita, io non sento nessun tipo di atteggiamento negativo, preconcetto, con il desiderio di emarginarci o quant'altro. Questo assolutamente no". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, arrivando a Lussemburgo per il Consiglio Affari generali, a proposito delle nomine che dovrebbero arrivare nel Consiglio europeo di giovedì e venerdì.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata