Ue, Mattarella: Parole Juncker stimoli riflessione accurata

Berlino, 18 gen. (LaPresse) - Le parole del commissario Jean-Claude Juncker "hanni stimolato delle riflessioni che è giusto fare, tutto ciò richiama una riflessione accurata soprattutto ora con l'avvicinarsi delle elezioni europee". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al termine del colloquio con l'omologo tedesco Frank-Walter Steinmeier, al Castello Bellevue a Berlino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata