Ue, Juncker: L'Italia è un grande Paese, guidato da politici responsabili

Bruxelles (Belgio), 11 dic. (LaPresse) - "L'Italia è un grande Paese, guidato da politici responsabili". Lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, a margine della riunione della confetenza dei presidenti in Parlamento europeo. Sembra che con queste parole il neoeletto presidente voglia allontare l'eco delle polemiche legate alle sue frasi pubblicate ieri dal quotidiano tedesco 'Frankfurter Allgemeine Zeitung'. Juncker aveva detto, riferendosi all'Italia, che "senza le misure annunciate ci sarà un aggravamento della procedura per i deficit eccessivi", sottolineando come "se alle parole non seguirà alcuna azione, non sarà piacevole". "I governi - aveva quindi concluso in modo salomonico - ci hanno promesso che cosa vogliono fare e questo è meglio che se diamo una guida, e poi non succede nulla. Dobbiamo fidarci di italiani e francesi, e poi vedremo, probabilmente nel mese di marzo, come va".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata