Ue, Delrio: Apertura su crescita è vittoria governo italiano

Macerata, 28 giu. (LaPresse) - "Un'Europa che vuole cambiare direzione, concentrandosi di più su crescita e occupazione, credo sia stata una vittoria del governo italiano che ha il merito di aver aperto un dibattito". Lo ha detto ai microfoni di RaiNews24 il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio a Treia (Macerata) per il seminario estivo di Symbola, 'Coesione è competizione - perché l'Italia deve fare l'Italia', su green economy e legame tra imprese e territorio". "Un grazie - ha aggiunto - agli italiani che hanno consentito al presidente del Consiglio di andare avanti con forza".

"E' molto importante capire che la richiesta di flessibilità dell'Italia all'Europa è per consentire a territori di sviluppare meglio le potenzialità" ha continuato il sottosegretario alla presidenza. "Abbiamo cercato di mettere insieme talento e lavoro: questa è la sfida che l'Europa deve affrontare".

I temi che la presidenza italiana mette al centro dell'agenda europea sono "l'inclusione sociale e il lavoro" ha specificato Delrio.
Commentando i dati resi noti da Confsercenti e Cgia, il sottosegretario ha detto che "sono il motivo per cui tutti nel governo hanno votato per la diminuzione delle tasse", dall'Irap al bonus di 80 euro. Poi ha aggiunto: "Il governo è convinto che riducendo la pressione fiscale si favorisce la crescita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata