Ue, Conte: Sguardo a nuove risorse proprie senza gravare su bilanci nazionali

Roma, 19 giu. (LaPresse) - "È inoltre auspicabile, nella prospettiva di un bilancio pluriennale all'altezza della situazione, che si sappia guardare con maggiore ambizione alle 'Nuove Risorse Proprie', a beneficio del contribuente europeo, garantendo un maggior valore aggiunto della spesa dell'Unione, senza gravare sui bilanci nazionali. Ho chiesto una decisa politica europea sui rimpatri e sul contrasto al traffico di esseri umani". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, durante le comunicazioni nell'aula della Camera sul Consiglio europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata