Ue, Conte: "Proposta Michel su bilancio rimane inadeguata"

Il premier in Senato alla vigilia del Consiglio europeo straordinario

(LaPresse) Sul bilancio 2021-27 dell'Ue "la proposta del presidente Michel rimane comunque inadeguata", perché è "una proposta che non rispecchia le attese" rispetto alla "posta in gioco". E questa posizione critica "è condivisa anche dal Parlamento europeo", come ha ribadito di recente il presidente David Sassoli. Così il premier Giuseppe Conte al Senato per le comunicazioni sul prossimo Consiglio straordinario Ue. "Non siamo disposti ad accettare, in nome di una rapida conclusione del negoziato, un bilancio insufficiente per le esigenze dei nostri cittadini: sarebbe una sconfitta non soltanto contabile, ma squisitamente politica", ha aggiunto il presidente del Consiglio.