Ue, Conte: Non sono venuto a Bruxelles a mani vuote

Bruxelles (Belgio), 20 giu. (LaPresse) - "Qualche giornalista oggi scrive che sarei venuto a Bruxelles con le mani vuote. Io rappresento un Paese del G7, il terzo Paese dell'Eurozona, la seconda azienda manifatturiera d'Europa, come si può pensare che io venga a mani vuote? Io rappresento tutte le migliaia di realtà imprenditoriali italiane che esportano in tutto il mondo, con punte di assoluta eccellenza". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a margine del vertice europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata