Ue, Cesa (Udc): Parole Weber sono condanna a morte per l'Europa

Roma, 3 lug. (LaPresse) - "Le parole di Weber, per quanto legittime, potrebbero tramutarsi in una sentenza di condanna a morte per l'Ue: mi auguro che il Ppe se ne dissoci quanto prima". Lo dichiara, in una nota, il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa. "Il tempo del rigore è alle spalle, oggi la crescita è una precondizione necessaria alla ripresa di tutta l'eurozona", aggiunge Cesa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata