Ue, Boldrini: Semestre italiano dia nuova rotta a lavoro e crescita

Roma, 18 giu. (LaPresse) - "Nei sei mesi in cui l'Italia deterrà la Presidenza del Consiglio dell'Unione europea, verranno decisi gli assetti istituzionali comunitari e verrà impostata la rotta che l'Europa dovrà seguire per i prossimi cinque anni". Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, nel suo intervento al convegno 'Un'Europa finalmente unita. 2004-2014: il decennale dell'adesione all'Unione europea di dieci nuovi Paesi membri' in corso a Montecitorio. "Una rotta - ha spiegato - che dovrà essere incentrata sulla creazione di nuovi posti di lavoro, soprattutto per i nostri giovani, e sul ritorno ad una crescita duratura e sostenibile. Ed una rotta che dovrà segnare anche un ritorno alla centralità, nel progetto di integrazione europea, della salvaguardia dello stato di diritto e dei diritti fondamentali, che ha contribuito e contribuisce al consolidamento della democrazia negli Stati che via via hanno aderito all'Unione o che ora sono candidati all'adesione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata