Ue, Boldrini: Investimenti indeboliti da pressione fiscale

Roma, 29 set. (LaPresse) - La presidente della Camera Laura Boldrini è intervenuta in aula in occasione della conferenza interparlamentare sul fiscal compact. "La crisi che ha avuto origine da gravi disfunzioni del sistema finanziario - ha detto -, si è presto propagata all'economia reale. I vincoli del patto di stabilità e crescita hanno tuttavia indotto soprattutto all'interno dell'area euro a una politica di austerità da cui è derivato un aumento della pressione fiscale. Ne sono usciti indeboliti gli investimenti, decisivi per il rilancio e la modernizzazione dell'economia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata