Ue, Bernini (Fi): Bene Tajani, procedura cronaca infrazione annunciata

Roma, 19 giu. (LaPresse) - "Nessuno può fingere che quella di ieri non sia stata a tutti gli effetti la 'cronaca di una infrazione annunciata'. La procedura aperta dall'Europa nei confronti dell'Italia sul mancato pagamento dei debiti alla Pubblica amministrazione, infatti, non è solo giusta e doverosa, ma del tutto attesa". Lo dichiara la senatrice Anna Maria Bernini, vice presidente vicario di Forza Italia a palazzo Madama.

"Bene ha fatto il vice presidente della Commissione Ue, Antonio Tajani, a sottolineare il persistere di una patologia tutta italiana che va avanti da decenni e che già nel 2000 era stata bacchettata dalla stessa Europa. Chi oggi sgrana gli occhi e si indigna scaricando colpe su altri, finge di non sapere che le reali responsabilità sono da ricercare nelle sconsiderate politiche fiscali e tributarie di uno Stato che ormai è sempre più cattivo pagatore dei propri debiti, ma allo stesso tempo tempestivo e inflessibile esattore nei confronti di imprenditori e aziende. Che invece di chiacchiere e finte promesse, hanno urgente bisogno di quelle risorse per non continuare a 'morire' di credito", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata