Ucraina, Cicchitto (Ncd): Bene impegno G7 per bloccare Russia

Roma, 5 giu. (LaPresse) - "Valutiamo positivamente l'impegno del G7 sull'Ucraina per condizionare e possibilmente bloccare la politica di potenza della Russia". Lo ha dichiarato Fabrizio Cicchitto, NCD. "Anche in Ucraina - ha aggiunto - l'espansionismo grande russo avrebbe fatto un passo in avanti se non fossero scoppiate le giornate di piazza Maidan nelle quali masse di ucraini sono scese in piazza per l'Europa e per la libertà. Di qui la vicenda che ha portato alle recenti elezioni presidenziali". "Adesso con l'esplicito sostegno del G7 l'Ucraina va tutelata e in questo modo e solo in questo modo, può essere bloccata una guerra civile rispetto alla parte Sud dell'Ucraina. Anche in questo caso non c'è da dimenticare che la Russia ha acquisito in un sol colpo la Crimea, per cui l'acquisizione del sud diventerebbe un attacco alla tenuta dell'integrità territoriale ucraina", ha concluso Cicchitto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata