Ucraina, Cicchitto: Da Putin strategia aggressiva e pericolosa

Roma, 23 ago. (LaPresse) - "Dopo l'acquisizione della Crimea, adesso la Russia di Putin ha fatto entrare i convogli in Ucraina senza che lo Stato legittimo abbia potuto fare alcun controllo. E' evidente che ci troviamo di fronte ad una linea caratterizzata da una grande aggressività rispetto alla quale nei giorni passati coloro che per varie ragioni sono subalterni a Putin hanno rimosso l'esistenza di una strategia assai evidente e molto pericolosa". Così il deputato del Ncd Fabrizio Cicchitto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata