Trivelle, domenica il referendum: si vota dalle 7 alle 23
Perché sia valido, il referendum dovrà raggiungere il quorum

Domenica 17 aprile si vota al referendum sulle concessioni petrolifere, comunemente conosciuto come "delle trivelle". Perché sia valido, il referendum dovrà raggiungere il quorum, ovvero la partecipazione del cinquanta percento più uno degli aventi diritto.

Si vota domenica 17 aprile dalle 7 alle 23: una data decretata dal Consiglio dei ministri che ha suscitato polemiche tra i sostenitori del sì per il mancato accorpamento del referendum alla tornata amministrativa di fine primavera.

Per partecipare i cittadini italiani che hanno compiuto il 18esimo anno di età dovranno recarsi nel proprio seggio di appartenenza con tessera elettorale e documento di identità. Per la prima volta potrà partecipare anche chi risiede temporaneamente all'estero, con una consultazione per corrispondenza organizzata dagli uffici consolari.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata