Trivellazioni nello Ionio, Di Maio autorizza. Costa: "Non firmerò mai"

Via libera alle trivellazioni per la ricerca del petrolio nel Mar Ionio, l'autorizzazione arriva dal Ministero dello Sviluppo economico scatenando l'ennesima contesa nel governo. A lanciare l'allarme nei giorni scorsi era stato Angelo Bonelli dei Verdi. Oggi la presa di distanza del titolare all'Ambiente Sergio Costa che su Facebook chairisce: "Non ho mai firmato autorizzazioni a trivellare il nostro Paese e i nostri mari e mai lo farò, non torneremo al Medioevo". Sulle barricate anche il governatore della Puglia Emiliano: "Impugneremo le nuove autorizzazioni del Mise, il governo ha tradito di nuovo le promesse fatte in campagna elettorale".