Toscana, Salvini aggredito a Pontassieve: camicia strappata

Milano, 9 set. (LaPresse) - "Matteo Salvini aggredito a Pontassieve (in provincia di Firenze, ndr) da una facinorosa militante antifascista che gli ha strappato camicia e rosario. I veri democratici". Così su Twitter il deputato fiorentino della Lega, Guglielmo Picchi. Il leader leghista in un tweet fa riferimento al fatto che a Pontassieve "minacce e insulti hanno costretto il ristorante che doveva ospitarci ad annullare un semplice pranzo. Roba da matti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata