Torino, Appendino non si ricandida: "Scelta dolorosa, ma ho deciso di essere coerente"

La prima cittadina del capoluogo piemontese: "Continuerò a fare politica"

"È stata ed è una scelta dolorosa. Ho deciso di fare un passo di lato per coerenza alle stesse regole con cui mi sono candidata. Ho deciso di non ricandidarmi. Questo non significa che non ci sarò da qui a giugno. Anzi, noi continueremo il lavoro iniziato per portare a termine i progetti che verranno avviati". Così in conferenza stampa la sindaca di Torino Chiara Appendino, dopo l'annuncio di non ricandidarsi. "I prossimi 8 mesi saranno impiegati sulla città per chiudere quello che abbiamo iniziato. Si fa politica finchè si è coerenti con se stessi. Continuerò a fare politica, ma il passo di lato non significa che ci debba essere qualcosa lontano dalla mia città", ha aggiunto Appendino.