Toninelli: "Ogni volta che vedo Chiamparino, fa battute sul Tav"

"Chiamparino ce l'ha con le battute sul Tav. Ogni volta che vedo Chiamparino, fa battue sul Tav". Così il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, a margine dell'incontro con il governatore del Piemonte per lo sblocco dei lavori del troncone interrotto dell'A33 Asti-Cuneo. "Questa volta mi ha detto che non voleva parlare di Tav. Io ho detto che non volevo parlare del buco nella montagna che volevano fare qua nella tratta dell'autostrada Asti-Cuneo, che costava 400 milioni in più e che anche loro hanno capito che non si poteva fare". Poi Toninelli ha aggiunto: "Siamo soddisfatti: ci siamo assunti la responsabilità di un progetto bloccato dal 2012. Era l'esempio del fallimento della gestione statale. Dovremmo essere all'ultimo metro, con un risparmio di 213 milioni di euro rispetto al progetto Delrio, ma il progetto non cambia".